UK commerci imprese rimbalzano da COVID, ma impennata dei costi significa uno su otto teme il fallimento

La domanda di scambi nel Regno Unito è aumentata dalla fine del blocco iniziale a luglio 2020. Idraulici, elettricisti, imprese di manutenzione degli edifici e altri mestieri che costituiscono il settore dei servizi sul campo di 1,3 milioni di imprese del Regno Unito hanno visto i loro carichi di lavoro aumentare del 70 per cento anno su anno, secondo un nuovo rapporto pubblicato dal fornitore di software di gestione del servizio sul campo BigChange.

Il rapporto sullo stato del settore dei servizi sul campo di BigChange rivela che tre quarti delle imprese commerciali hanno visto un aumento della domanda nell’anno a luglio 2021. Quasi uno su cinque (18 per cento) ha assunto oltre il doppio del lavoro svolto nel periodo di 12 mesi prima. La ricerca di BigChange indica che la domanda di impianti idraulici e di riscaldamento, noleggio di impianti e drenaggio è aumentata più velocemente.

Nonostante impennata fatturati (fino 79 per cento in media) e gli aumenti dei prezzi medi del 47 per cento, meno della metà dei commerci imprese (48 per cento) ha detto che erano redditizi nel corso dell’anno a luglio 2021. I debiti sono aumentati del 117 per cento tra i peggiori interpreti del settore, e uno-in-otto aziende temono che falliranno entro un anno come complicazioni Covid, problemi di conformità e costi in aumento continuano a colpire duro.

La maggior parte delle aziende intervistate (81 per cento) ha affermato che la pandemia ha continuato a influire negativamente sulle loro finanze negli ultimi 12 mesi. 67 per cento ha detto che i loro margini erano stati spremuti dal costo del rispetto delle nuove normative, e l’aumento dei prezzi per i materiali, carburante e manodopera sono citati come problemi in corso da più di 70 per cento degli intervistati.

Richard Warley, CEO di BigChange, commenta: “Mentre la domanda per i commerci è esplosa dal primo blocco, questa spina dorsale dell’economia non è così forte come potrebbe sembrare. Solo la metà delle imprese trae profitto da questo lavoro extra. C’è una grande differenza tra crescere e diventare più forti.”

“Molte imprese commerciali hanno visto i margini di profitto colpiti da una tempesta perfetta di Covid, conformità e costi crescenti. Uno su otto temono che non dureranno un altro anno, in parte perché hanno assunto più debiti e accumulato colossali bollette straordinarie che soddisfano la domanda dei clienti.

“Le aziende forti e redditizie stanno riuscendo lavorando in modo più intelligente per mantenere il controllo delle loro operazioni, mantenendo un coperchio sui costi e rendendo i loro team più produttivi. Stanno usando la tecnologia per migliorare la supervisione della gestione, pianificare meglio e automatizzare i processi e migliorare i tempi di comunicazione e risposta come parte degli sforzi per rendere l’esperienza del cliente la loro nuova fonte di vantaggio competitivo.”

Write a comment